Esodo 32 – 34: il vitello d’oro e il volto misericordioso di Dio

Prof. Germano Galvagno

II semestre

Requisiti. Si richiede la conoscenza dell’ebraico biblico e degli elementi fondamentali della metodologia dell’Antico Testamento, e una conoscenza minima della ricerca storico-critica sul Pentateuco, in particolare del significato dell’istanza diacronica.

Scopo del corso. Attraverso l’analisi di una sezione complessa del Pentateuco, il corso intende offrirne l’analisi storico-critica, riconoscendovi le incongruenze presenti, ipotizzando soluzioni e cercando di recuperare il quadro letterario e teologico complessivo della narrazione biblica presa in esame. Il confronto con ipotesi significative avanzate rispetto alla diacronia della sezione consentirà uno sguardo prospettico rispetto al dibattito, ancora aperto, circa la composizione del Pentateuco. I tratti analitici del percorso saranno a servizio della comprensione delle istanze teologiche racchiuse nel racconto del vitello d’oro e nella conseguente manifestazione dell’identità divina.

Il corso di esegesi si articolerà in lezioni frontali, accompagnate da dispense.

Agli studenti sarà richiesta la conoscenza grammaticale e sintattica del testo ebraico di Es 32 – 34.

L’esame finale sarà scritto.

• B.S. Childs, Il libro dell’Esodo. Commentario critico-teologico, Casale M. 1995 [orig. ingl. 1974]
• E. Blum, Studien zur Komposition des Pentateuch (BZAW 189), Berlin 1990
• E. Otto, “Die nachpriesterschriftliche Pentateuchredaktion im Buch Exodus”, in M. Vervenne (ed.), Studies in the Book of Exodus. Redaction-Reception-Interpretation (BEThL 126), Leuven 1996, 61-111
• B. Renaud, L’alliance un mystère de miséricorde. Une lecture de Ex 32-34 (LD 169), Paris 1998
• C. Houtman, Exodus. III, Leuven 2000
• C. Dohmen, Exodus 19-40 (HTKAT), Freiburg-Basel-Wien 2004
• T.B. Dozeman, Commentary on Exodus, Grand Rapids (MI) 2009
• M. Priotto, Esodo (I libri biblici. Primo Testamento 2), Milano 2014
• R. Albertz, Exodus. II. Ex 19-40 (Zürcher Bibelkommentare. AT 2.2), Zürich 2015.